domenica 16 settembre 2012

Very easy!!


Stiamo ormai viaggiando sulla semplicità che quasi mi vergogno a proporvi una ricetta semplice e banale come le pannacotte alla vaniglia. Quei dolcetti che vedete accanto non sono di mia fabbricazione ma sono acquistati in Francia, nella regione Bordolais da cui sono originari. I canelés sono delle piccole torte, una specialità di Bordeaux, morbide e tenere, aromatizzate con rum e vaniglia e coperte da una spessa crosta caramellata. Il nome deriva dal  guascone "canelat" che significa flauto. 




INGREDIENTI
  • 500 ml di panna liquida
  • 5 fogli di gelatina
  • 1 bacca di vaniglia
  • 100 gr di zucchero
  • 100 ml di latte
  • frutti di bosco + zucchero

Mettere a mollo la gelatina spezzettata, nel frattempo portare a ebollizione la panna con il latte, lo zucchero e l'estratto di vaniglia. Aggiungere la gelatina strizzata continuando a mescolare. A ebollizione, togliere dal fuoco e distribuire nei vasetti monoporzione. Lasciare raffreddare prima a temperatura ambiente, poi in frigo per almeno 4-5 ore. Preparare la composta di frutti di bosco portandoli ad ebollizione in una casseruola con un po' di zucchero.




10 commenti:

  1. Buona la panna cotta!mi piace molto come dessert!anche quei dolcettg sono carini!
    buona domenica
    angelica

    RispondiElimina
  2. Che buona questa ricetta! hai un blog davvero molto carino...ti seguo volentieri! :)

    RispondiElimina
  3. favolosa proprio x la sua semplicità!

    RispondiElimina
  4. adoro le cose semplici...solitamente le più apprezzate!
    Un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Semplicemente buonissima!!! Bacioni

    RispondiElimina
  6. very easy ma anche very good!!!
    buona settimana

    RispondiElimina
  7. Buona e leggera. Frutti di bosco congelati o freschi?

    RispondiElimina
  8. Io ho usato quelli congelati che avevo in casa, freschi è ancora meglio.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails