mercoledì 19 settembre 2018

La semplicità sinonimo di bontà





Continua l'uso della deliziosa marmellata di more... questa volta in abbinamento con le prime mele in una galette (la versione francese delle nostre crostate) rigorosamente sprecisa e imperfetta, perchè sa di buono, di casalingo, di fatto con amore. Diciamocelo, l'alta pasticceria è perfetta, bellissima e buonissima ma a volte la troppa perfezione non dà il calore di un dolce semplice e rustico fatto in casa. Viva la frutta, viva settembre e viva la semplicità!



Ingredienti per una galette
. 180 gr di farina
. 110 gr di zucchero di canna
. 110 gr di burro freddo
. acqua q.b.
. 2 mele gala
. mezzo barattolo di marmellata di more
. due cucchiai di zucchero

Preparate l'impasto mescolando con il gancio a foglia, la farina, lo zucchero e il burro a cubetti alla massima velocità per il minor tempo possibile. Aggiungete poca acqua se necessario, poi stendete l'impasto in un cerchio (va bene anche se spreciso) e mettete in frigo. Nel frattempo lavate bene le mele, privatele del torsolo e tagliatele con la buccia, a fettine sottili. Scaldate il forno a 190° prendete la base, ricopritela di marmellata lasciando 2 cm di bordo scoperto, poi disponete le mele a raggiera a 5 cm dal bordo, piegate i lembi verso l'interno, spolverizzare 2 cucchiai di zucchero e infornate fino a doratura (circa 25-30 minuti). Gustate tiepida o fredda con una pallina di gelato.

 

giovedì 6 settembre 2018

L'estate in barattolo


Ogni volta che una stagione lascia spazio alla successiva provo un misto di nostalgia per quella terminata e di trepidazione per quella in arrivo. Cosa difficile da fare è accettare la stagionalità dei frutti della terra, le more frutto emblematico della seconda metà dell'estate così come lamponi e mirtilli di bosco, possono però accompagnarci ancora nel corso dell'autunno grazie alle conserve. Allora vi propongo dei panini brioche (con la ricetta leggera ormai consolidatissima) e farciti di confettura di more...rigorosamente con i chicchi perché ricorda proprio di mangiare il frutto fresco appena staccato dal rovo. Buon inizio di settembre!


Ingredienti per 16 pan brioche
260 ml di latte intero
. 380 gr di farina 0 o manitoba
. 60 gr di zucchero
. 5 gr di sale
. 1 bustina di lievito di birra
. 70 ml di olio vegetale di semi
. 1 barattolo di confettura di more


Mettete nella ciotola della planetaria in questo ordine: latte, olio, zucchero, sale, farina e lievito. Impastate con gancio ad uncino per circa 8-10 minuti interrompendo ogni tanto per girare l'impasto. Lasciate lievitare poi per almeno 2 -3 ore fino a quanto l'impasto raddoppia.
Dividete l'impasto in sedici parti e formate dei dischetti spessi, distribuite un cucchiaino abbondante di confettura al centro di ogni dischetto poi riunite i bordi e formate una palla con le mani. Lasciate lievitare ancora 30 minuti, spennellate con latte prima di infornare a 180° per circa 20-25 minuti. Si conservano morbidi per alcuni giorni.
 

Related Posts with Thumbnails