venerdì 24 ottobre 2014

E schiaccia che ti rischiaccia


Questo è proprio il cibo antistress. Primo perchè per prepararlo bisogna tirare pugni, colpi e affondi e diciamo che se uno deve sfogare un po' di rabbia ha trovato il suo, Secondo, perchè dopo un po' di attesa, si possono affondare i denti in questo pane bassissimo, croccante e pieno di olio e sale... una goduria. In Toscana la schiacciata è sacra e santa, tutti la adorano e viene mangiata a colazione, pranzo, merenda e cena sia salata (con prosciutto, formaggio, pomodoro) sia dolce (nutella). In altre regioni è più difficile trovarla allora l'unica soluzione è farla in casa... enjoy!


INGREDIENTI:
  • 300 gr di farina 0
  • 180 ml di acqua tiepida
  • 1/2 bustina di lievito di birra
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida, mescolate un cucchiaino di sale alla farina, formate un cratere e versate al centro due cucchiai di olio e poi l'acqua con il lievito. Impastate energicamente per dieci minuti. Lasciate lievitare il luogo abbastanza caldo per almeno 2 ore. Sgonfiate la pasta per far uscire l'anidride carbonica poi dividete in due l'impasto, su carta da forno oliata schiacciate con le dita l'impasto facendo in modo da lasciare delle piccole conche, fate lo stesso con l'altra metà d'impasto. Spennellate le superfici con abbondante olio poi cospargete di sale grosso leggermente tritato. Infornate per 20 minuti fino a doratura. 


giovedì 16 ottobre 2014

E gira che ti rigira la colazione... è dolce



Per molte ore all'anno passo il mio tempo a fare chiocciole con dido o pasta di sale, No, non sono pazza, lavoro solo con i bambini, anzi sarebbe più corretto dire con lavoro per i bambini. Questa premessa per dire che il classico pain aux raisins ovvero pane all'uvetta, è arrotolato su se stesso proprio come disegniamo le chiocciole. Questa volta però ho voluto usare la tecnica che piace tanto agli americani per i cinnamon rolls. Spiegazioni di seguito ...



INGREDIENTI

  • 250 gr di farina 0
  • 150 ml di latte parzialmente scremato
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/2 panetto di lievito 
  • un pizzico di sale
  • 100 gr di uvetta
  • una manciata di farina
Preparate l'impasto mescolando la farina con il sale e un cucchiaio, sciogliete il lievito nel latte solo intiepidito poi unite e impastate in modo energico per almeno 10 minuti. Lasciate riposare per 2 ore. Nel mixer tritate l'uvetta con due cucchiai di zucchero, un po' d'acqua e se serve per addensare un po' di farina. Prendete l'impasto, sgonfiatelo, dividetelo in 8-10 parti, stendete ogni parte a formare un rettangolo sottile, spalmate all'interno la crema e arrotolatelo nel senso della lunghezza. tagliate poi il rotolo sempre nel senso della lunghezza intrecciate le due metà e chiudetele a formare o un nodo o un cerchio. Infornate a 180° per 15-20 minuti. 
Related Posts with Thumbnails