mercoledì 2 novembre 2016

La Toscana in pasticceria


Di solito qui in Toscana si trovano in pasticceria con questa piccola forma rotonda o ovale, Il ripieno poi lo si può trovare anche nelle sfoglie della colazione. Questo è uno di quei dolci che ho scoperto con il tempo, premetto che nessun dolce per me è cattivo o immangiabile, però anche da ghiotta ho le mie preferenze. Questo era uno di quelli che nella scelta davanti al banco perdeva sempre la competizione... poi ha piano piano risalito la classifica e mostrato la sua bontà nel classico e nel semplice della sua ricetta e dei suoi ingredienti. Questo è il mio primo tentativo di farli in casa e devo dire che non sono niente male.



INGREDIENTI
  • per la frolla:
  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero bianco
  • 100 gr di burro
  • 1 uovo
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • per il ripieno
  • 180 gr di riso
  • 600 ml di latte intero
  • due scorzette di limone
  • vaniglia
  • 6 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 uova
  • un cucchiaino di lievito per dolci
Preparate la frolla mescolando la farina con lo zucchero e il lievito, unite l'uovo e mescolate, poi aggiungete il burro freddo a cubetti e lavorate con le mani fino ad ottenere una palla. Stendete l'impasto con uno spessore di circa 5 mm e foderate l'interno di stampi per muffin. Mettete in frigo per almeno 30 minuti. Preparate il ripieno riscaldando il latte con la vaniglia e le scorze, a ebollizione versate il riso e cuocete a fuoco lento mescolando per circa 18-20 minuti. Togliete dal fuoco e aggiungete metà dello zucchero e lasciate raffreddare, Unite i tuorli, lo zucchero rimanente e il lievito, infine gli albumi montati a neve. Riempite gli stampini di frolla e infornate a 180° per circa 30 minuti. Spolverizzate con zucchero a velo.

domenica 9 ottobre 2016

le pause e i ritorni


Le pause sono necessarie, sempre e comunque in particolare quando le cose durano da tanto tempo. Prima di dire addio a qualcosa ci metto tanto e sinceramente non sono ancora pronta a dirlo al mio blog e ai miei lettori. La vita a volte ti porta su altre strade, le priorità in determinati momenti diventano diverse, mettici poi gli impegni e la dieta e la possibilità di cucinare si abbassa notevolmente. Eccomi però tornata in pieno autunno con una ricetta classica e intramontabile. 




INGREDIENTI:
  • 3 mele gala
  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 120 gr di burro
  • 1/2 bustina di lievito
  • latte q.b.
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 40 gr di burro
Preparate l'impasto mescolando lo zucchero con la farina, il burro a pezzetti e il lievito. Se necessario aggiungete un po' di latte fino a formare una palla. Lasciate riposare in frigo, nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a spicchi non troppo sottili. Preriscaldate il forno a 180°, foderate due stampi con carta da forno e poi stendete l'impasto. Tagliate delle strisce alte circa 4 centimetri poi arrotolatele nella teglia infilando gli spicchi di mela come a formare una rosa. infornate. Nel frattempo preparate il caramello facendo sciogliere lo zucchero con la cannella e aggiungendo il burro a temperatura ambiente, Versatelo ancora bollente sui dolci appena sfornati.




Related Posts with Thumbnails