martedì 9 agosto 2011

Peach cubes


Se potessi mangerei all'aperto tutti i giorni e d'estate cerco di approfittarne ecco perchè sono d'obbligo ricette pratiche e facili da mangiare con le mani. Questo dolce, tagliato poi a cubetti per praticità, è delizioso e saporito ma non sbriciola, non cola, non si spezza. Non so voi ma io sono all'ultima settimana di lavoro per poi godermi due weeks di vacanza di cui a casa per riuscire a fare tutte le cose che ho posticipato per mesi e la seconda settimana invece sarà fuori porta ma ancora non vi svelo la mia destinazione.


Ingredienti:
. 2 pesche gialle
. 100 gr di amaretti secchi
. 150 gr di farina
. 100 gr di zucchero
. 3 uova
. vino rosso q.b.
. cocco grattugiato
. 1 cucchaino di lievito

Tagliate le pesche a spicchi e lasciatele marinare nel vino rosso. Sbattete le uova con lo zucchero poi con l'aiuto di un mattarello sbriciolate gli amaretti e uniteli con la farina alle uova e zucchero. Aggiungete il lievito e amalgamate bene, unite infine le pesche e versate in uno stampo imburrato. Spolverizzate con il cocco e infornate a 180° per circa 30 minuti.




7 commenti:

  1. il tocco degli amaretti e del cocco devono essere una cannonata! brava!!!
    anna maria

    RispondiElimina
  2. bellissimi e immagino quanto siano buoni questi peach cubes.

    RispondiElimina
  3. Ideale anche per i picnic!! se potessi, pranzerei pure io sempre all'aperto.. aah.. :)))

    RispondiElimina
  4. Proprio buoni questi dolcetti...

    RispondiElimina
  5. Buoni buoni buoni questi dolcini!

    RispondiElimina
  6. Ma che belli presentati così, a cubotti! Un dolce finger food! Mi piace! Brava Aurore!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails