mercoledì 14 novembre 2012

Il destino della lievitazione



Le cose non vanno come vogliamo, possiamo cercare di controllare tutto, ma non si può. In effetti talvolta mi rendo conto che possiamo influenzare il corso degli eventi ben poco e allora ti senti molto impotente e avresti voglia di lasciarti scorrere addosso tutto senza reagire, senza intervenire ma poi è ancora peggio. Ci sono piccole cose che puoi controllare fino ad un certo punto e dopo ti affidi al caso e speri che vada come desideri, la lievitazione è una di queste.


INGREDIENTI
  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 3 uova
  • un goccio di latte
  • 5 gr di lievito secco
  • 100 gr di uvetta
  • zucchero di canna
Mescolate il lievito con due cucchiai di acqua tiepida poi unitelo alla farina. Aggiungete poi lo zucchero, il sale e le uova. Lavorate bene la pasta e aggiungete un po' di latte affinché sia un po' collante. A parte lavorate il burro per ammorbidirlo poi unitelo poco alla volta alla pasta, infine aggiungete l'uvetta e lasciate lievitare per 1 ora. Dividete la pasta in tante palline (il numero dipende dalla grandezza dei vostri panini) poi formate un budino che arrotolate poi su se stesso, cospargete di zucchero grezzo e lasciate lievitare per altre 3 ore. Infornate a 180° per 15-20 minuti.






2 commenti:

  1. A vole fermarsi e aspettare è la cosa migliore. Altre volte, invece, può rovinare tutto o far perdere delle pccasioni.. Queste girelle sono l'esempio di come a volte sia necessario fermarsi e aspettare.. Buonissime!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails