sabato 3 dicembre 2011

La crocchetta stravaccata


Questo è un piatto che non ha niente di speciale a parte essere di una semplice bontà. Come vedete è una crocchetta un po' sfatta ma io la amo così, morbida, fondente da mangiare quasi a cucchiaiate. Una ricetta che conosco fin da bambina e che apprezzo molto. Provate per credere!! La scalata verso il Natale si avvicina ma prima c'è anche il mio compleanno ...ah, quanto adoro Dicembre!!


Ingredenti per 12 crocchette:
. 4 patate grosse
. 150 gr di tonno all'olio sgocciolato
. una manciata di olive verdi
. una manciata di capperi sott'aceto
. una manciata di olive nere tostate
. 4 pomodori secchi sott'olio
. sale, pepe
. erba cipollina e prezzemolo
. farina

Sbucciate e tagliate le patate a fette grosse poi bollitele in acqua salata. Nel frattempo tagliate le olive e i pomodori a pezzetti. Macinate le patate nel passaverdure poi aggiungetevi olive, pomodori, tonno e condite con sale, pepe, erba cipollina tritata e prezzemolo. Formate delle crocchette passandole nella farina. Friggete in padella con un filo d'olio di semi.


7 commenti:

  1. Il titolo mi ha invogliato tantissimo. Mi immaginavo una super crocchetta morbida e da tuffarcisi dentro, e infatti. Io aggiungerei qualcosa di filante :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  2. Stavaccanta, ma viene davvero voglia di dare un bel morso!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Ah Ah che bella la crocchetta stravaccata...oggi mi sento così anch'io ma sono senz'altro meno buona e invitante ;-)

    RispondiElimina
  4. Che bella ricetta!
    Buona serata

    RispondiElimina
  5. Sono le ricette dell'infanzia che hanno tutti i sapori di questo periodo dell'anno :-)
    A proposito di ricette della memoria, vorrei invitarti a partecipare al contest Cucinando per Natale che ho lanciato sul mio blog, ci sono tanti bei premi.
    Baci e buona settimana
    F&U

    RispondiElimina
  6. Sembrano buonissimeeeee
    betty <3

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails