martedì 24 aprile 2012

Deleghiamo anche i dolci


Oggi non vado di fretta, tra giorni di festa che sconbussolano il lavoro e poi c'è da recuperare facendo incastri perfetti, l'auto che mi sta facendo impazzire con i suoi acciacchi di vecchiaia e letteralmente cade a pezzi e poi il clima pazzo e un sacco di altre cose ... insomma, quasi neanche più il tempo per cucinare. Questo dolce infatti è opera di mia sorella. Baci


Ingredienti:

150g di burro
2 uova
100g di zucchero
200g di farina
1/2 bustina di lievito
100ml di latte
1 limone
250g di mirtilli
per lo sciroppo
succo di 2 limoni
4 cucchiai di zucchero a velo
un bicchierino di vin santo


Riscaldare il forno a 190°C e imburrare una teglia a forma rettangolare. Formare una crema con il burro ammorbidito , le uova e lo zucchero; poi aggiungere la farina, il lievito, il latte e la scorza del limone. Versare nella teglia la metà dell'impasto e ricoprirlo con i mirtilli e poi con il restante impasto. Cuocere per circa 25 minuti , finché la pasta non diventa dorata . Scaldare in un pentolino il succo di limone con lo zucchero a velo e il vin santo fino ad ebollizione . Praticare dei fori con una forchetta sulla totalità della torta e versare lo sciroppo ancora caldo . Lasciar riposare prima di degustare.

 

6 commenti:

  1. Davvero buono e intrigante :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. L'"inzuppamento"con lo sciroppo,mi ingolosisce tanto..anche perchè già così è deliziosa con quei mirtilli!!Allora complimenti alla sorella,un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. Ottimo e golosissimo...brava la tua sorellina!

    RispondiElimina
  4. deleghiamoli... se abbiamo qualcuno che si prenda cura di noi e ci sostenga nei momenti "problematici". Tu sei fortunata... anche perché direi che tua sorella sopperisce benissimo alla tua impossibilità di "fare". Bella questa torta, dolce come tua sorella e come te. Un abbraccio, spero che il momentaccio passi.
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails